FANDOM


Storia:

Gli apparteneti a questo clan vengono chiamati "Usurpatori" e non certo per capriccio. Essi erano un tempo una congrega di maghi mortali, ma il loro capo Tremere, divenne ossessionato dalla ricerca dell'immortalità, in modo da poter perfezionere in eterno la propria arte magica.I loro sforzi ebbero successo, e anche se occorsero la morte di un anziano Tzimisce e di una coppia di suoi apprendisti, la congrega raggiunse lo stato vampirico.
Non ancora soddisfatti, i Tremere iniziarono i preparativi per essere considerati un clan a se stante: scoprirono il nascondiglio di Saulot, l'enigmatico fondatore del clan Salubri, r lo uccisero mentre si trovava in Torpore. Fu Tremere in persona a commettere sull'Antidiluviano la'tto proibito della Diablerie.
Naturalmente al nuovo "clan" venne subito dichiarata guerra. I Tzimisce gridano vendetta, perchè sono stati distrutti membri del loro clan e addirittura occupata parte delle loro terre ancestrali; il clan Gangrel considera i Tremere un'oscenità, specialmente perchè gli usurpatori hanno catturato dei Gangrel da uutilizzare nei loro esperimenti proibiti; infine, naturalmente ci sono i Cainiti che avevano rapporti di amicizia con il clan Salubri e che ancora oggi cercano di proteggerne i superstiti dalle mire omicide dei Tremere.
In questo momento la situazione dei Tremere è piuttosoto precaria. Quasi tutto il potere magico che possedevano da mortali è stato distrutto dalla traformazione; il poco che resta costituisce la loro peculiare Disciplina di Taumaturgia. Di recente esso sono riusciti a creare in laboratorio una nuova sottorazza di servitori vampirici, i Gargoyle, che li proteggono dagli artigli assetati di vandetta di Gangrel e Tzimisce. La cattiva reputaione conseguente alla distruzione di Saulot a mezzo Diablerie continua a tormentarli; il clan ha un disperato bisogno di alleati, e anche se alcuni suoi appartenenti si sono dimostrati buoni compagni, i Tremere vengono generalmente disprezzati e considerati indegni di fiducia.
I tremere sono apparsi solo di recente sulla scena Cainita. I primi vampiri dei Tremere non furono creati (o meglio, non si auto-crearono) prima del 1022, per mezzo dell'inganno e della magia: essi uccisero un anziano Tzimisce e sottoposero a vivisezione due apprendisti che erano stati obbligati a essere trasformati in vampiri. I loro esperimenti produssero infine una pozione che permise al maus di nome Tremere di trasformare se stesso e i suoi sette più fedeli seguaci in vampiri non-morti.
Non appena i nuovi Tremere si resero conto del prezzo che avevano dovuto pagare per la loro raggiunta immortalità (la perdita quasi totale della capacità di lanciare incantesimi), si dedicarono anima e corpo al tentativo di ricreare i poteri che avevano posseduto in vita: il risultato fu la Disciplina magica che fu battezzata Taumaturgia. Tuttavia, Tremere non era ancora soddisfatto: si rendeva perfettamente conto che lui e gli altri Neonati erano in grave pericolo, e desiderava consolidare la posizione sua e dei suoi seguaci all'interno della gerarchia Cainita. Dopo lunghe ricerche, Tremere imparò su quali basi gli altri clan giudicavano il proprio diritto di esistenza, e cioè in virtù del loro antico fondatore. Tremere riuscì a scoprire il luogo dove dormiva il fondatore del clan Salubri, Saulot, e decise che il pacifico vampiro sarebbe stato la vittima migliore per i suoi scopi; raggiunse allora il suo rifugio e lo distrusse bevendo il suo sangue fino all'ultima goccia. Tutti i racconti narrano che Saulot morì serenamente e senza fare resistenza anche se i Tremere furono terrorizzati nel vedere il suo terzo occhio che si apriva e fissava ognuno di loro.
La guerra che seguì questo atto innominabile dura ormai da 200 anni. I Tzimisce e i Gangrel (i due clan più potenti d'Ungheria) guidano la lotta contro gli Usurpatori, ma non sono stati capaci di sconfiggerli definitivamente; i Tremere hanno chaimato in loro aiuto l'Ordine di Hermes, una congrega di maghi mortali dei quali nominalmente fanno ancora parte, e sono protetti sia dalle loro stregonerie che da eserciti di soldati umani.
Durante questo periodo di crisi, il potere dei Tremere si è sviluppato e accresciuto: al momento attuale almeno la metà dei maghi una volta fedeli a Tremere è stata Abbracciata, e alcuni di questi sono rimasti in contatto con i loro colleghi dell'Ordine di Hermes; inoltre, anche maghi appartenenti ad altri Ordini sono stati Abbracciati e introdotti nel clan, ma forse la cosa più importante è che di recente i Tremere hanno creato delle nuove truppe d'assalto: i mostruosi Gargoyle.


Soprannome : Usurpatori.
Questo clan è composto quasi totalmente da maschi, anche se di recente il numero delle donne è in ascesa. Gli Usurpatori preferiscono generalmente colori scuri, e i più tradizionalisti amano indossare lunghe tuniche con cappuccio e ampi mantelli. I Tremere generano prole in tutta Europa, e possono appartenere quindi a qualsiasi gruppo etnico.

Frase Tipica: Qual è il nostro cammino è chiaro, e si protende verso null'altro che il controllo assoluto sopra noi stessi e i nostri simili. Ma non possiamo raggiungere individualmente questo obiettivo. Come clan, e solo come clan, potremo trionfare.